Quando il sole della cultura è basso i nani sembrano giganti

Karl Kraus

   
   

SPAZIO APERTO

Come liberare la casa dagli spiriti.

Dettagli

Salvia officinalisPresenze… Fantasmi… Anime… In diversi modi sono state definiti, tanti nomi per definire sempre un’unica entità.

Per sapere se in casa avete una presenza, basta basarvi sui vostri sensi: spesso ci si sente toccare, si avverte qualcuno all’interno della stanza con noi, anche se noi non vediamo nessuno, oppure soprattutto al momento in cui ci si corica, si avvertono delle voci.

E’ da sottolineare che è importante stare attenti alle suggestioni!

La prima cosa da fare, sarebbe quella di contattare la presenza.

Per fare ciò, ci si concentra sull’entità, quando la si avverte e le si chiede mentalmente che cosa vuole, cosa cerca o chi è. Nel caso, si può accendere una candela bianca o viola, chiedendo che a queste domande venga data una risposta in sogno. La candela è poi da lasciare consumare tutta.

SI SCONSIGLIANO LE SEDUTE SPIRITICHE!

EmatitePotrebbe essere utile, tenere in casa delle pietre Ematiti, che formano delle barriere protettive.

Indispensabile, in questi casi è il sale grosso, proprio quello che si usa in cucina, perché purifica profondamente l’ambiente e tiene lontani gli spettri.

Il sale grosso, si può mettere in delle ciotole agli angoli delle stanze, oppure in un sacchetto da posizionare poi nella stanza.

In questi casi è importante bruciare dell’incenso.

Avere in casa delle pietre Ametisti (le “classiche” pietre viola), della lavanda, della salvia e della menta può solo essere di aiuto.

Ecco un suggerimento su come utilizzare il tutto: mettere del sale grosso in una ciotola tonda, al centro di esso un bastoncino o un cono di incenso. Ai lati della ciotola, disposte a cerchio, mettere delle erbe, che possono essere appunto lavanda, menta e salvia. Accendete l’incenso, chiudete gli occhi e immaginate che il cerchio formato dalle erbe si allarghi sempre più, andando ad invadere tutta casa, ogni suo angolo e così facendo purifica l’intera abitazione e la protegge.

Questi consigli possono essere messi in atto anche per purificare semplicemente la casa in cui si vive o si andrà ad abitare.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti   

 
0 # thaiboata 2012-03-30 15:44
Ciao, Federica. Una parente di mia madre usava fare sedute spiritiche, spesso per scherzo... Un giorno ne hanno allestita una in un albergo, in una sala comune (erano in gruppo e in viaggio di piacere, se non addirittura in pellegrinaggio, da qualche parte). Disturbati da qualcuno, ignaro di quanto stessero combinando, hanno smesso la seduta in modo frettoloso, senza chiuderla 'a dovere'.
Per diverse ore, durante la notte, tutti i partecipanti sono stati disturbati dallo spirito (porte che sbattono, o qualcuno che bussa, spintoni nel letto... In breve: radunatisi di nuovo, hanno dovuto riaprire la seduta e... congedare lo spirito.
Questo l'ho sentito raccontare, molti anni fa, dalla diretta interessata, medium in quel contesto, parente, appunto di mia madre.
Morale: perché non lasciamo in pace i morti? Se e quando hanno qualcosa da dirci, saranno loro stessi, autonomamente, a 'farsi vivi'. Grazia :D
Rispondi
 
 
0 # Veronica 2012-03-31 09:44
Ciao Federica. Non ho avuto esperienze di questo tipo, anche se ultimamente qualche dubbio mi sale, però volevo dire che il modo di protezione citato in quest'articolo mi ha colpito molto, mi è piaciuto davvero tanto e sicuramente lo attuerò quanto prima. Grazie per l'articolo
Rispondi
 
 
0 # Federica Rubini 2012-03-31 11:16
Grazie per i commenti e per le testimonianze!
Rispondi
 
   
   
   
© Adgraphisart Mimmo Loiero