Quando il sole della cultura è basso i nani sembrano giganti

Karl Kraus

   
   

SATIRA

Equilibristi? No pagliacci.

Dettagli

di La Sacra Rita

Hanno espulso il sen. Cusumano dall’Udeur dopo la sua dichiarazione di voto a favore del governo Prodi! Finalmente la classe politica italiana agisce con rigore e adeguatezza.
Era ora.
Questo si che è agire coerentemente nei confronti del popolo italiano. Che il messaggio sia chiaro: non si può voltare gabbana impunemente!

Sembra necessario un giro di vite per chiarire le idee ai politicanti improvvisati, la politica è una cosa seria quindi vogliate gradire alcuni consigli dedicati a chi vorrà intraprendere la carriera in questione, seguiteli, diventerete dei numeri 1 e farete parte del caravanserraglio parlamentare.
Inutile sottolineare che quanto andiamo ad elencare è ampiamente documentato e sperimentato.

Rubate come, quanto e a chi volete;

Favorite ad personam mafiosi e delinquenti vari; attenzione: ad personam altrimenti  scatta il favoreggiamento per associazioni mafiose o simili.

Andate a puttane (e non metaforicamente parlando, fatelo sul serio) meglio se c’è anche consumo di coca.

Ricordate di farvi annullare almeno un matrimonio da parte della Sacra Rota.

Raccomandate cani e porci alla sanità, nei ministeri, nelle scuole, alla Rai e chi più ne ha più ne metta.
L’importante è che siano seriamente incapaci di fare alcunché, che scodinzolino al solo vedervi e dire “zì badrone” ad ogni vostro comando utile o inutile, onesto o disonesto che sia.

sputi in parlamentoRilasciate interviste a chiunque ve le chieda e ritrattate immediatamente quanto sostenuto nelle medesime al primo accenno di critica o disapprovazione da parte dei “salotti buoni“.

Ricordate di inveire almeno una volta al giorno contro le “toghe rosse”, poco importa se la toga in questione è quella del giudice di pace che vi condanna a pagare una multa per divieto di sosta elevata da un vigile comunista invidioso del vostro SUV parcheggiato in seconda fila.

Allenatevi assiduamente per le nuove discipline olimpioniche (tra l’altro noi italiani abbiamo già dato prova di essere molto portati): gara-a-chi-sputa-più-lontano e gara-a-chi-sputa-più-lontano-centrando-avversario-politico. Bonus a chi si esibisce in Senato.

Allenatevi ad offendere un avversario politico, sempre in Senato, davanti ad una telecamera al grido di “sei una merda” ripetuto almeno per 10 minuti.

Evitate i cannoli siciliani: fanno ingrassare e pare portino sfiga.

Gli elettori faranno a gara per dare il proprio voto a chi si atterrà a queste semplici e chiare regolette. Garantito.
Personalmente chiederò asilo politico al Botswana! Ciao, ciao.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
   
© Adgraphisart Mimmo Loiero