Quando il sole della cultura è basso i nani sembrano giganti

Karl Kraus

   
   

Storie fatti e persone delle nostre città

2 Agosto 1980 - Bologna non scorda.

Dettagli

Orologio Stazione BolognaEra il 2 agosto del 1980 quando alle 10 e 25 esplose alla stazione centrale di Bologna una bomba, che sventrò una sala d’aspetto provocando 85 morti e 200 feriti.

L’orologio della stazione, si fermò proprio a quell’ora e tutt’ora è là fermo.

Leggi tutto: 2 Agosto 1980 - Bologna non scorda.

La politica spara cazzate le mafie sparano pallettoni

Dettagli

Così muore Soverato

Soverato. Omicidio RombolàQualche giorno fa il sindaco di Soverato ha decantato in TV i risultati raggiunti dalla amministrazione di centro-destra: con il suo doppio mandato la città non sarebbe più solo la Perla dello Jonio, ma la Perla della Calabria, del Mediterraneo, del globo terracqueo... Il meglio tra le città turistiche d'Italia?

Leggi tutto: La politica spara cazzate le mafie sparano pallettoni

A Satriano alcuni residenti lamentano carenze nel servizio di nettezza urbana.

Dettagli

Satriano, Cittadella.Nel quartiere "Cittadella" di Satriano la raccolta rifiuti comporta numerosi problemi igienici e di salute. Pubblichiamo di seguito una e-mail che abbiamo ricevuto da Marco Montepaone.

Leggi tutto: A Satriano alcuni residenti lamentano carenze nel servizio di nettezza urbana.

La Venere di Scanderberg: al via Miss Arbereshe 2010.

Dettagli

Miss Arberesh 2009Agate, perle, coriandolo, scaramazze, zaffiri, mirra, zafferano, linje, turchesi, skole, candusci, tormaline, argento...

Dove si possono trovare tutte queste cose insieme...  e tante altre? Ve lo dico io. In un concorso di bellezza.

Leggi tutto: La Venere di Scanderberg: al via Miss Arbereshe 2010.

Badolato. Museo del Bambinello.

Dettagli

Panorama di BadolatoLo propone l’Università dei Popoli per rilanciare il borgo antico e la solidarietà per l’infanzia
BADOLATO, MUSEO DEL BAMBINELLO E CONCORSO DEL PRESEPE PIU’ BELLO
La sede del museo potrebbe essere la grande chiesa di San Domenico nel borgo antico


Badolato, sulla costa jonica della provincia di Catanzaro in Calabria, è uno dei pochissimi paesi che ancora mantiene da tempo immemorabile una bella e caratteristica tradizione: la visita della statua di Gesù Bambino nelle case e nei luoghi di lavoro del borgo collinare e della marina.

Leggi tutto: Badolato. Museo del Bambinello.

I centenari di Badolato

Dettagli

La famiglia di Rosa Comito in una foto di qualche anno faI cento anni di Rosa Comito

A Badolato un’altra centenaria, la quinta
Festeggiata a Como, in Lombardia, dai 4 figli, dai 13 nipoti e 22 pronipoti, da parenti ed amici

Rosa Comito (al centro della foto) ha compiuto cento anni, essendo nata a Badolato (Catanzaro) il 28 maggio 1910. In ordine di tempo, è la quinta centenaria badolatese (quattro ancora viventi) all’inizio di questo 21° secolo (il sesto centenario è già prossimo)

Leggi tutto: I centenari di Badolato

Soverato. Tracimazione di cassonetti

Dettagli

Cassonetti da svuotare a Soverato

RACCOLTA DIFFERENZIATA?
Qualche tempo fa, circa un mese più o meno, hanno disseminato in città un tot di raccoglitori per capi d’abbigliamento dismessi. Lodevole iniziativa. Ne hanno parlato per una settimana, interviste, articoli e tanti servizi su tv locali.

Leggi tutto: Soverato. Tracimazione di cassonetti

Soverato brucia. Guerra di mafie all'alba. Ucciso Vittorio Sia

Dettagli

omicidio SiaUn nuovo capitolo di un'orrenda storia di mafie e delinquenza è stato scritto stamattina all'alba a Soverato, ridente cittadina del Basso Jonio catanzarese, cuore e motore di un vasto comprensorio di una ventina di comuni che, da mesi, convivono con mort'ammazzati, minacce, pizzo e paura. (guarda il video in fondo all'articolo)

Leggi tutto: Soverato brucia. Guerra di mafie all'alba. Ucciso Vittorio Sia

Lettera a Catanzaro. Tratta da http://sornione.blogspot.com

Dettagli

di Antonio Soriero 

Cara Catanzaro,

è un po’ di tempo che non ci vediamo.

Leggi tutto: Lettera a Catanzaro. Tratta da http://sornione.blogspot.com

A Soverato: bruciata nella notte una barca dei Ranieri sul lungomare.

Dettagli

Il pronto intervento dei vigili del fuoco ha impedito l’estensione dell’incendio alla pineta circostante.

barca incendiata ranieriFuoco nella notte sul lungomare. A finire in fiamme  è stata una barca che si trovava all’aperto in esposizione pubblicitaria.

Leggi tutto: A Soverato: bruciata nella notte una barca dei Ranieri sul lungomare.

   
   
   
© Adgraphisart Mimmo Loiero