Quando il sole della cultura è basso i nani sembrano giganti

Karl Kraus

   
   

CINEMA

New Moon. Recensione.

Dettagli

new moon locandinaEcco il secondo capitolo della saga ispirata ai libri di Stephenie Meyer e iniziata con Twilight , in cui viene narrata la storia d’amore tra una ragazza umana e un vampiro!

Questa volta Bella, deve affrontare il dolore causato dalla lontananza del suo innamorato, Edward, andatosene assieme alla sua famiglia in seguito ad una festa di compleanno, organizzata in suo onore, in cui si è sfiorata la tragedia…

La ragazza ritrovatasi da sola a Forks, approfondirà l’amicizia con Jacob, amico di infanzia, ma ben presto capirà che anche lui nasconde un segreto che lo ha marchiato a vita.

Bella si ritroverà a dover sostenere un viaggio in Italia, più precisamente a Volterra, affiancata dalla sorella di Edward, Alice, per salvare la vita di lui; il tutto a causa di una serie di eventi che hanno fatto credere alla famiglia di vampiri che la loro amica umana si fosse suicidata…

Un film che non lascerà deluse nemmeno le persone dal palato più fine; lungometraggio ricco di colpi di scena ed azione, per questo adatto anche ad un pubblico maschile.

new moon scenaIl finale, ad effetto è tutta una sorpresa e lascia lo spettatore in attesa trepidante del terzo capitolo.

Solo due punti di questo film, che era già un successo annunciato, andrebbero rivisti:

- Il costume e il trucco dell’ attore che interpreta il capo dei Volturni, è fin troppo assomigliante al Conte Dracula del film Van Helsing,

- I lupi, che dovrebbero incutere timore ad ogni loro passo, sfiorano il ridicolo perché si vede lontano un chilometro che sono stati realizzati al computer. Con la tecnologia di cui dispone l’industria cinematografica oggigiorno, siamo sicuri che non si poteva fare di meglio?

 

Nonostante questo, il film rimane uno dei migliori della stagione e merita un bel 10

e lode.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

   
   
   
© Adgraphisart Mimmo Loiero